Ditelo con Zoom

Esperienze e insegnamenti “live” di gruppo attraverso piattaforme di comunicazione da remoto

💪 Progetto Autostima

Che cos’è esattamente e quanto è importante l’autostima?

Quanto siamo consci del suo valore?

Possiamo esserlo solo se impariamo a conoscere la sua vera natura. Tuttavia esistono ancora tanti pregiudizi e false credenze sull’argomento, molte più di quelle che comunemente si crede…

Scopri di più

Che cos’è esattamente e quanto è importante l’autostima?

Quanto siamo consci del suo valore?

Possiamo esserlo solo se impariamo a conoscere la sua vera natura. Tuttavia esistono ancora tanti pregiudizi e false credenze sull’argomento, molte più di quelle che comunemente si crede.

Questo corso ad incontri di Verticalab, tenuto dal nostro collaboratore e psicologo dott. Jacopo Pesenti, si prefigge lo scopo di fare chiarezza su questo vero e proprio pilastro della vita di ogni persona.

Qui di seguito, sinteticamente, i contenuti che saranno affrontati durante gli 8 incontri via zoom della durata di circa 120 minuti ciascuno, programmati a distanza di una settimana l’uno dall’altro.

A.

Che cosa l’autostima è
Che cosa l’autostima NON è

(sfatiamo falsi miti e pregiudizi)

B.

comprendere quali sono gli ingredienti dell’autostima

C.

quali sono i veleni che incrinano e compromettono l’autostima
fattori che apportano autostima

D.

Come una buona autostima si può calare in diversi contesti di vita:

  • nei rapporti di coppia
  • nella famiglia
  • a scuola
  • nella ricerca del lavoro
  • nelle prime relazioni interpersonali
  • nelle relazioni amicali
  • nelle relazioni sentimentali
  • nel bilancio della propria vita

Un totale quindi di 16 ore di incontri in cui l’argomento “autostima” sarà trattato in maniera approfondita ed efficace. Quale miglior modo di iniziare il 2022 con rinnovato vigore, motivazione ed entusiasmo?!

Il dottor Jacopo Pesenti sarà inoltre presente e disponibile a interagire nel gruppo Telegram “Cuore di Verticalab” con tutti gli iscritti agli incontri su Zoom.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile scrivere a:

[email protected]

🧱 Progetto Consapevolezza

Prima di fare
quello che facciamo
tutti noi “siamo”.

Vivere bene o vivere male, c’è sicuramente differenza… ma il primo mattone su cui si basa la nostra vita è il nostro “essere” che viene prima di qualsiasi attività…

Scopri di più

Prima di fare
quello che facciamo
tutti noi “siamo”.

Vivere bene o vivere male, c’è sicuramente differenza… ma il primo mattone su cui si basa la nostra vita è il nostro “essere” che viene prima di qualsiasi attività.

Ci accadono tante cose, buone e cattive, spesso imprevedibili, e ciascuno di noi è testimone di questo venire e passare, di questo mutare di tutte le cose… in mezzo a questa incessante trasformazione noi costituiamo l’unico elemento certo e costante: l’osservatore, più o meno consapevole, di ciò che si spiega dinanzi agli occhi, all’esterno, e al nostro interno in forma di pensieri ed emozioni.

Le nostre relazioni, il nostro corpo, la nostra salute, il nostro equilibrio mentale ed emotivo, la nostra libertà o il nostro senso di oppressione… girano tutt’intorno al nostro essere, la costante fondamentale, fuori dal tempo, intoccato da qualunque trasformazione. Un elemento che spesso trascuriamo perché preferiamo perderci nei nostri pensieri per poi ritrovarci nostro malgrado infelici, spaesati, agitati, confusi, timorosi, demotivati, spenti, depressi.

Esplorare la dimensione dell’essere e del cd. presente 🙋🏻‍♂️ è il focus dello spazio che vorrei esplorare … una condivisione da essere umano ad essere umano perché qui non si tratta di un fenomeno collettivo, né di un comportamento sociale, né di prefetti o di “verità” precostitute.

Si tratta di rimanere aperti, umili, ben disposti verdo la vita. Di esplorare a partire da un sincero “non lo so”.

Di camminare supportati da un anima intenta allo stesso tipo di ricerca e con una profonda motivazione in fondo al cuore.

Aldilà delle parole un essere umano non può offrire che se stesso… la propria presenza, la propria attenzione, il proprio ascolto, la propria gioia, la propria sensibilità.

Qui propongo uno spazio aperto per chi ha interrogativi brucianti nell’anima e sete nel cuore, per esplorare ciò che siamo aldilà dell’identità mentale che (da quando abbiamo imparato a dire “io” vive nel pensiero) continuiamo inconsapevolmente a coltivare.

  • Obiettivo: amore per se stessi
  • Obiettivo: gioia, pienezza, gratitudine
  • Obiettivo: chiarezza e serenità
  • Obiettivo: resilienza e grinta
  • Quali risorse offro?
    • una lunga esperienza di ricerca
    • la necessaria sensibilità
    • una indomabile motivazione

… se per qualche motivo qualcosa risuona in te leggendo queste parole che tu sia benvenuto/a:

ti invito a comprendere insieme a me l’infinità che è la vita.

Enrico

Come è strutturato il progetto:

4 incontri individuali di circa 90 minuti ciascuno programmati ad una settimana di distanza l’uno dall’altro da fissare (previo accordo) in orari comodi ad entrambi gli interlocutori.

Disponibilità a interagire anche attraverso le chat Telegram o WhatsApp tra un incontro e l’altro.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile scrivere a:

[email protected]